Praga

Il signore che attraversa la piazza sembra uscito di casa in pigiama. Ha un’aria emaciata, pallido in viso, un passo dinoccolato.

E’ la maglietta ampia, con tutta una serie di disegni identici che si ripetono – sembrano casette e quando mi passa vicino ho l’impressione di riconoscere in quel disegno moltiplicato una cattedrale gotica – che mi sembra più adatta a dormire che a uscire in strada.

Tre ragazze punk – capelli rossi e fucsia, innumerevoli piercing, trucco nero pesante – lo notano e ridono divertite tra di loro.

 

Annunci