Youth

 Caccia la malinconia dal tuo cuore, allontana dal tuo corpo il dolore, ché giovinezza e adolescenza sono come un soffio.

(Ecclesiaste, 11,10)

Cos’è la giovinezza in fondo, cosa doveva essere

(Le luci della centrale elettrica, 40 Km)

Gli anni prima della scuola sono passati in un lampo, proprio come quegli alberi davanti alla luna.

(John Kennedy Toole, la Bibbia al neon)

 

Youth era una parola che non riuscivo a pronunciare: iouz, iuz, iouhz. La sentii ripetere più volte durante il mio primo Inter-rail in Inghilterra. Dormivo in ostelli della gioventù, Youth hostels. Pronunciare le due parole assieme era ancora più difficile e anche se erano stampate a caratteri cubitali sulla copertina della guida, solo dopo alcuni giorni riuscii ad associare la pronuncia alle due parole scritte.

Gioventù, giovinezza. L’italiano, forse poetico, ingannevole, non trasmette lo stesso suono dell’inglese. Youth è una sillaba misteriosa, è come un taglio, un colpo di vento, dura un istante.

Annunci

Parlo di te ogni giorno

Take a day, plant some trees, may they shade you from me.
(Blank page, Smashing pumpkins)

Parlo di te ogni giorno. Dico che ho conosciuto una persona dell’ariete. Chiedo se ci sono affinità con il leone, così, solo per chiedere. Ho l’impressione che i due quadrupedi difficilmente possano vivere uno di fianco all’altro. Ma fare questo tipo di domande mi serve per sapere qualcosa in più di te, pure avendo perso le tue tracce.
Una mia collega, dell’ariete come te, dice che è questione di carattere, che lei è tenace, determinata e che ha una sorella gemella ancora più testarda. Non ti assomiglia. Lei stessa a dire il vero dice che sua sorella, anche se gemella, non le assomiglia affatto.